Welfare aziendale in Ateneo
Ancora una volta il DG vuole fare tutto da solo
Riforma della P.A Previste maggiori risorse per la contrattazione decentrata
e addio al cartellino di presenza
CCNL 2016/2018 "Una firma tecnica ad un contratto che non ci rappresenta"
Quanto "può costare" al dipendente essere irreperibile
alla visita di controlo INPS durante lo stato di malattia
Consultazione sugli incarichi extraistituzionali interni
Davanti al giudice l’Ateneo è costretto a rivedere le sue decisioni

Elezioni 2018

Sindacato FGU Gilda Unams,
noi ci siamo e e continuiamo a impegnarci per tutto il PTA !

  • UNIPD: UN BENE DI TUTTI.
    Il PTA è uno dei tre pilastri che sostiene e fa progredire l’Ateneo e non soltanto un costo da diminuire e strumentalizzare. Siamo contro la gestione autoritaria e autoreferenziale perpetuata dalla attuale “governance”.
  • SALARIO ACCESSORIO
    Non deve essere deciso unilateralmente dal DG e deve essere dignitoso. La premialità non si fa per pochi con i soldi di tutti.
  • WELFARE A MISURA DI CHI LAVORA.
    800 euro a testa e per tutto il PTA! Lo scorso anno l’Ateneo ha impegnato 1.000.000 di euro, attiviamo quindi servizi come: micronido, baby parking, babysitting, assistenza sanitaria, assistenza per gli anziani e per i disabili. È necessario attivare un fondo di sussidio per gravi difficoltà personali e/o famigliari; sosteniamo inoltre la mobilità pubblica incrementando l’utilizzo dei mezzi pubblici, e dei servizi di car e bike sharing.
  • DISABILITA’
    L’Ateneo ha il dovere di fare un salto di qualità e includere integralmente le persone con disabilità.
  • PRECARIATO IN ATENEO? NO GRAZIE, BASTA!
    Tutti i colleghi con i requisiti di 3 anni di servizio devono essere stabilizzati al più presto. Applichiamo gli strumenti messi a disposizione della legge Madia.
  • TRASPARENZA
    Tutti i dati che coinvolgono il PTA devono essere messi a disposizione di tutto il PTA non solo delle Organizzazioni Sindacali.
  • COMPETENZE? Sì. ADERENZE? No!
    La valorizzazione del merito e delle professionalità deve realmente passare attraverso procedure meno discrezionali e più trasparenti, verificabili e aperte a tutti.
  • IL NOSTRO SINDACATO È PRESENTE IN ATENEO DA MOLTI ANNI.
    Intendiamo continuare il nostro impegno per tutti i lavoratori così come abbiamo fatto fino ad ora in RSU, nel CUG, in Senato Accademico e ovunque i nostri colleghi ci abbiano chiesto aiuto e sostegno.

 

La Locandina          Il Pieghevole

Powered by: Wordpress